L’afasia come alterazione del gesto verbale: valutazione e riabilitazione

Ecm logopedia

Corso ECM (id. 2095 – 73381 – crediti assegnati 18,5)

Lo scopo dell’E.C.M in oggetto è quello di far conoscere l’ipotesi dell’afasia di Lamberto Longhi e fornire qualche esempio sull’approccio alla logopedia fenomenologica dell’afasico, sia individuale che di gruppo.

Continua a leggere

L’afasia

afasiaAbbiamo negato alle persone afasiche il diritto naturale, in quanto esseri umani, di esprimersi perché non possono più usare il linguaggio “corretto” dei cosiddetti soggetti “normali”, totalmente immersi in una società tecnologicamente avanzata e dai ritmi impressionanti.

Tutti noi però abbiamo il bisogno di produrre un “segno” un’”impronta” per riaffermare il nostro Sé, l’impronta” permette all’uomo di dire” Io ci sono”, “Io ho qualcosa da esprimere”.

Continua a leggere…

Chi sono

Chi sonoDal 1975 lavora come logopedista presso l’Ospedale di Neuroriabilitazione San Giovanni Battista Acismom di Roma ed e’ coordinatrice dell’U.O di Neuropsicologia .

Dal 1980 al 1986 ha lavorato nell’equipe del neurofenomenologo Prof. Lamberto Longhi condividendo l’esperienza clinica e partecipando alle sue ricerche in ambito neuropsicologico di indirizzo antropo-fenomenologico.

Clicca qui per continuare a leggere…